Chep ed Henkel alleate in Germania a favore dellambiente

Chep, leader mondiale nelle soluzioni di pooling di pallet e contenitori, hasiglato un nuovo contratto con Henkel – leader mondiale nei settori della detergenza, il beauty care e adhesive technology – per espandere lutilizzo dei servizi di pallet pooling in Germania, sostituendo i pallet bianchi in interscambio. Nellambito dellintesa, Henkel beneficerà del servizio carbon neutral di Chep esplorando iniziative di trasporto collaborativo per ridurre limpatto ambientale.

«Chep ci sta aiutando a costruire una supply chain migliore attraverso unefficiente gestione dei pallet e grazie alla capacità di ottimizzare i network e di garantire eccellenza nella produttività delle risorse» afferma Oliver Wittig, responsabile della logistica di Henkel in Germania e Svizzera. «Da molti anni abbiamo un rapporto strategico molto stretto con Chep. Recentemente abbiamo deciso di sostituire i restanti pallet bianchi in interscambio con le soluzioni di pooling di pallet di Chep presso il nostro stabilimento di prodotti laundry home care a Holthausen, in Germania. Tutta la produzione è ora palettizzata con Chep con ottimi risultati sia in termini di risparmio sui costi sia di benefici in ambito sostenibilità».
Un recente studio di valutazione del ciclo di vita indipendente ha confermato che in Europa i pallet di Chep hanno il minore impatto sullambiente rispetto ai sistemi di pallet alternativi, vale a dire i pallet a rendere e a perdere. Lo studio è stato effettuato dalla Intertek-Rdc Environment di Bruxelles, una importante società di consulenza ambientale in conformità con la metodologia Iso 14044.


Sulla base di questa valutazione, utilizzando il pallet pooling di Chep in Germania, Henkel ridurrà le emissioni di anidride carbonica di 895 tonnellate metriche allanno, lequivalente delle emissioni derivanti dalluso di energia elettrica in 123 abitazioni in un anno, evitando inoltre lo smaltimento in discarica di 76 tonnellate metriche di legno ogni anno.
Henkel ha deciso inoltre di usufruire del servizio di pallet carbon neutral offerto da Chep per ridurre ulteriormente il proprio impatto ambientale. Il servizio di pallet carbon neutral amplia le esistenti iniziative di sostenibilità di Chep, consentendo ai clienti di acquistare crediti di carbonio per contribuire al finanziamento di progetti di riduzione delle emissioni di anidride carbonica in tutto il mondo. Per Chep questo è un modo immediato ed efficace dal punto di vista dei costi di supportare i clienti che intendono conseguire i propri obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

«La sostenibilità è un elemento chiave della nostra value proposition ed è importante anche per i nostri clienti. Intendiamo fare tutto il possibile per mantenere elevata la qualità delle nostre attrezzature e servizi, aiutando Henkel a ottimizzare le proprie operazioni di trasporto e logistiche” dichiara Christophe Campe, vice presidente e general country manager per la Germania di Chep – Solo in questo modo potremo aiutarli a conseguire i propri obiettivi di sostenibilità».
Attualmente sono in corso trattative relative a una potenziale e ulteriore integrazione dei programmi di sostenibilità di Chep a livello globale in tutta Henkel. Henkel collabora con Chep in tuttEuropa, in America e in Asia-Pacifico.

Leave a Reply